Architettura e matrimonio (L’amore per la carta)
È verità universalmente riconosciuta che gli architetti amino la carta e Luana Caira ne ha fatto il suo lavoro, dopo…
A proposito di comfort zone
Abbandonare la comfort zone, muoversi, mettersi alla prova, agire: da un po’ di tempo lo spettro della comfort zone mi…
Un anno di Archinoia
Oggi festeggio un anno esatto di Archinoia. O meglio, è da un anno che scrivo questo blog, dapprima nella solitudine…
Costruivo case di cartone
Ma gli architetti costruiscono solo edifici? E’ ciò che fanno nell’immaginario collettivo (tranne le architette che si occupano solo di…
Architettura e femminismo: un binomio possibile?
Tu, architetta che ti accingi a leggere questo post, sei mai stata discriminata sul lavoro in quanto donna? Lo so…
Dal tatuaggio alla città
A 18 anni ho deciso di farmi il primo tatuaggio: dopo 18 anni sto ancora decidendo cosa tatuarmi e dove.…
Cambio vita: dal catasto al cabaret
Si dice che dietro un grande uomo ci sia una grande donna, ma a noi donne questa frase non è…
I cinque principi dell’archinoia
Oggi ci metto la faccia, anzi, più di una, per raccontare alcune sfighe tipiche dell’essere un architetto attraverso i cinque…
Fare l’architetto nella Bay Area: non chiamatela San Francisco!
Dopo Gran Bretagna, Cina e Kuwait, passiamo a vedere come se la cava un architetto italiano sulla West Coast degli…
Perché il Mobile che preferisco durante il Salone è il mio divano
Ho calcolato che l’edizione appena conclusa è stata la mia diciottesima presenza nel pubblico del Salone del Mobile, a partire da quella del 1999, la…