Press Enter / Return to begin your search.

3 commenti su “Perché il Mobile che preferisco durante il Salone è il mio divano”

  1. Quanto ti capisco.
    Io sto iniziando a tenere il conto di quanti saloni/fuori Saloni io abbia saltato negli ultimi anni.
    Credo questo sia stato il terzo consecutivo!
    Parte del disamore sta sicuramente anche nel fatto che non vivo a Milano e se sommiamo la distanza a praticamente-tutti i punti che hai elencato si capisce perché anche il mio divano (che fino all’anno scorso era pure un modello decisamente scomodo) è una meta ben più ambita!
    Mettici che dopo Expo mi è venuta una repulsione praticamente totale verso la ressa di gente_ tanto più quando la quasi totalità son greggi che pascolano per il semplice gusto di pascolare e che si lascerebbe calpestare per il solo gusto di poter dire “io c’ero” invadendo a frotte anche la peggio-bettola se facesse figo esserci -sembro e forse son un po’ ‘snob’ con questa visione, lo ammetto!
    Concludo con una famosa massima del saggio Osho che credo calzi a pennello: “Eh anche questo Salone se lo semo levato dai c….” 🙂

    1. Ciao Francesco, ecco, la pensiamo allo stesso modo: e, sì, è probabile che voglia essere snob, ma ormai da tempo ho il sospetto di esserlo! C’aggia fà?! (anche questa mi pare che l’abbia detta Osho)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.