Press Enter / Return to begin your search.

9 commenti su “I cinque principi dell’archinoia”

  1. Non ho mai capito perché ci si deve ridurre SEMPRE all’ultimo minuto per consegnare un lavoro, con conseguente ore in più.

    1. Ciao Elena,
      Purtroppo le implicazioni sono molte, a volte imputabili a noi (come categoria tendiamo a essere pignoli e a non essere mai soddisfatti e quindi strafare), a volte imputabili a fattori esterni: più il progetto è complesso, più sale il numero di attori coinvolti (consulenti e altri professionisti), per non parlare delle implicazioni di budget, delle tempistiche degli Enti, degli interessi coinvolti, etc. I ritardi quindi diventano all’ordine del giorno, anche perché i Clienti tendono a chiedere tempi sempre più ristretti e la programmazione non può tenere conto di imprevisti (che poi però capitano…).

  2. Bellissimo questo post mi ha ricordato i miei ultimi 5 anni {ma davvero ho resistito cosi tanto??} in studio/societa ingegneria prima di dare il benservito!. Possessione demoniaca compresa, han tirato fuori il peggio di me ahhahh Tutto serve, dicono 😉

    1. Grazie, Elisabetta! Mi fa piacere che siano esperienze condivise anche da altri, mi rassicura di non essere matta solo io! E comunque hai ragione: tutto serve, e forse era la strada che dovevamo percorrere per approdare ad altro. Sono contenta che tu ce l’abbia fatta!

  3. È vero smarty sei brava! Il tuo post cade a fagiolo: passato ultimo mese come nella foto #3 solo allo scopo di applicare il punto 9! W archinoia!

  4. Post bellisimo e che è perfetto per qualunque professione dell’Ingegno.
    Temo che a volte anche i consulenti ambientali come me siano affetti da “possessione demoniaca” (ho in archivio foto peggiori)….

    Complimenti mi piace un sacco come scrivi!

    1. Grazie davvero, Isabella!
      In effetti credo che siano situazioni comuni a tanti professionisti – più o meno – liberi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.