Press Enter / Return to begin your search.

4 commenti su “Vita da architetta: che cosa faccio quando dico che sto lavorando”

  1. Bellissimo blog, leggero e sorprendente. Leggero no significa superficiale ma appassionante senza frantumare i maroni, senza polemiche, interessante frizzante, insomma mi sto leggendo proprio tutto ! Ti capisco benissimo, io mi occupo di Comunicazione aziendale verso gli studi di architettura, quindi lascio il professionista tempo di creare e progettare e mi accollo il lavoro della ricerca dei materiali, campionature, consegne in cantiere ecc ecc
    Sono entrambi lavori massacranti ma la coesione fa la forza, il team è risultato vincente.
    Il mio ruolo è relativamente nuovo, ma mi appassiona e spesso faccio fatica a spiegare cosa faccio.

    Buon lavoro cara Archiannoiata

    1. Ciao Sandra!
      Grazie mille per questo commento: ho apprezzato moltissimo la definizione “appassionante ma senza franturare i maroni” (!!!!), era proprio il mio obiettivo 😛
      Mi interessa molto saperne di più di questo nuovo ruolo di cui ti stai occupando. Ti contatto in privato 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.